Iscrizione di cittadini Europei o Extracomunitari

Per l’iscrizione all’Albo Professionale del Collegio Provinciale IPASVI di Bolzano sono richiesti i seguenti documenti, da presentarsi personalmente al Collegio:

  • domanda di iscrizione (da compilarsi e firmarsi direttamente presso la Segreteria)
  • marca da bollo da 16,00 € per la domanda di iscrizione
  • per cittadini UE: dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (da compilare e firmare direttamente presso la Segreteria del Collegio IPASVI)
  • per cittadini non appartenenti alla UE: permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura
  • fotocopia della carta di identità o del passaporto
  • fotocopia del tesserino riportante il codice fiscale
  • due fotografie formato tessera
  • fotocopia del diploma di laurea di Infermiere, Infermiere Pediatrico o Assistente Sanitario
  • ricevuta comprovante il pagamento della quota di iscrizione di 95,00 € causale “Nuova iscrizione IPASVI” sul conto corrente bancario del Collegio Provinciale IPASVI n. IBAN IT 73 M 06045 11619 0000 00000528 c/o Tesoreria della Cassa di Risparmio dell’Alto Adige, via Orazio 5, 39100 Bolzano
  • ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concessione governativa di 168,00 € eseguito mediante bollettino postale sul c/c 8003 (codice tariffa 8617)

Attenzione: per tutti i documenti allegati in fotocopia alla domanda sarà richiesto dalla Segreteria di esibire l’originale.

Per coloro che abbiano conseguito il diploma all’estero, dovranno essere inoltre presentati l’originale o una fotocopia autenticata della dichiarazione di equipollenza rilasciata dal Ministero della Salute e l’originale, ovvero una fotocopia autenticata, della traduzione del diploma di Infermiere, Infermiere Pediatrico o Assistente Sanitario.

Per poter essere iscritti, gli Infermieri stranieri devono inoltre superare l’esame per la conoscenza della lingua italiana previsto dal DPR 31.08.1999 e dalla Circolare del Ministero della Salute del 12.04.2000.

Per l’esercizio della libera professione devono essere considerati alcuni presupposti.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Segreteria.